• Italiano

Analizzatore di mercurio CVAF QuickTrace® M-8000​​

Metodo EPA 245.7 – Metodo EPA 1631 – SW 846-7474 – Metodi EU: Din ISO 16772 – EN-12338 – ISO 17852​

Descrizione

L’analizzatore di mercurio a fluorescenza atomica a vapori freddi (CVAF) QuickTrace® M-8000 è ideale per la quantificazione di mercurio da ultratrace a sub-mg/l. Raggiunge facilmente il limite di rilevamento del mercurio < a 0,05 ng/L richiesto dal metodo EPA 1631 ed è altrettanto in grado di analizzare campioni in concentrazione > 400 μg/L senza diluizione.

A seconda dei requisiti del laboratorio, l’analizzatore di mercurio QuickTrace® M-8000 supporta tre modalità di funzionamento:

  • Modalità 1: Spettroscopia a fluorescenza atomica a vapore freddo (CVAFS)
  • Modalità 2: Spettroscopia a fluorescenza atomica a vapore freddo – Amalgamazione a trappola d’oro singola (CVAFS-SGTA)
  • Modalità 3: Spettroscopia a fluorescenza atomica a vapore freddo – Amalgamazione a doppia trappola d’oro (CVAFS-DGTA).

La modalità può essere modificata nel software, senza cambiamenti nella configurazione hardware.

Caratteristiche principali:

  • un’eccellente stabilità a breve e lungo termine contraddistingue l’analizzatore CVAF QuickTrace® M-8000
  • limiti di rilevamento ultratraccia (< 0,05 ng/L IDL)
  • linearità maggiore di 4 ordini di grandezza
  • intervallo dinamico da < 0,05 ng/L a > 400 μg/L.

Richiedi informazioni

Compila il form per essere ricontattato dal responsabile linea Federico Sacco

    Informativa Privacy
    Iscrizione SRA Technical News:*
    do il consensonon do il consenso
    Attività di marketing:
    do il consensonon do il consenso