• Inglese
  • Italiano

Autocampionatore FLEX EST Analytical


Tecnologia:Autocampionatori

EST Analytical

Iniezione di campioni liquidi, campionamento inspazio di testa e con tecnica SPME/MFX a 12 posizioni

Descrizione

Autocampionatore robotico multifunzione a movimento triassiale (x, y, z), può essere configurato per automatizzare iniezioni liquide, Spazio di testa (HS) e Microestrazione in fase solida (SPME). Il campionatore è installato direttamente sopra al gascromatografo.

  • Il modulo per iniezioni liquide si compone di siringa da 10 ul, vassoio per alloggiare fino a 105 vial da 2 ml, wash station a 4 posizioni.
  • Il modulo per iniezioni in Spazio di Testa HS include siringa termostatata da 2.5 ml, vassoio per alloggiare fino a 32 vials da 10/20 ml, fornetto di termostatazione / agitazione a 6 posizioni con capacità di riscaldamento fino a 200°C.
  • Il modulo per campionamento/iniezione con tecnica SPME si compone di SPME fiber holder, Needle/Fiber Conditioning Station con capacità di riscaldamento fino a 350°C. (Il fornetto di termostatazione / agitazione a 6 posizioni con capacità di riscaldamento fino a 200°C è incluso nel modulo per iniezioni in HS).

Software innovativo e di facile utilizzo, l’interfaccia utente semplifica la programmazione di routine complesse e consente di controllare integralmente tutte le funzioni di iniezione/preparazione del campione. Tra le peculiarità del software, l’ottimizzazione delle tempistiche di preparazione/iniezione e analisi del campione: la routine di preparazione del campione sovrapposta al tempo di analisi del campione in GC consente di massimizzare l’operatività del sistema GC/MS.

Stazione MFX Multi Fiber Exchange fino a 12 posizioni, espandibile fino a 24, mantiene inalterate tutte le opzioni disponibili nell’SPME standard, aggiungendo la possibilità di utilizzare più fibre all’interno della stessa sequenza analitica e/o sullo stesso campione senza l’intervento o la supervisione di un operatore. Le fibre sono alloggiate in un apposito vassoio che ne preserva l’efficienza, evitando fenomeni di diffusione da e verso le fibre stesse e, di conseguenza, perdita degli analiti adsorbiti ed inquinamento del campione.
Ciascuna posizione del vassoio porta fibre è dotata di un sistema di chiusura dell’ago, questa caratteristica espande l’applicazione SPME anche al campionamento off-line.

 

Note Applicative
SPME VOC as potential biormarkers of cancer

SPME is an attractive extraction technique for collection of VOCs from different samples in the studies of cancer as it eliminates the use of solvents, is relatively cheap and simple in use and its sensitivity may be further improved by the development of the new fiber coatings.

Dimensione del file: 246 KB
SPME Automated quantitative analysis of water and soil profiles by MFX and fast GC-MS

The automation of the preparation procedure with the MFX system on a XYZ type autosampler, allows the automated and unattended exchange of SPME-fibres. This enables the a more efficient use of a Fast-GC/MS instrument providing a number of benefits including reduced analyst time for both routine analysis and method development and greater reproducibility.

Dimensione del file: 274 KB

Download

Completa la registrazione per effettuare il download

Informativa Privacy
Prodotti correlati

Richiedi informazioni

Compila il form per essere ricontattato dal responsabile linea Roberto Gaita

Informativa Privacy
Iscrizione SRA Technical News:*
do il consensonon do il consenso
Attività di marketing:
do il consensonon do il consenso